L'evoluzione del Workspace

Nel corso degli anni la postazione di lavoro è cambiata radicalmente, dalle vecchie macchine da scrivere si è passati a personal computer e smartphone, dai kg e kg di carta si è passati ad immagazzinare i dati in cloud o in un repository aziendale.

Negli ultimi decenni sono subentrate diverse tecnologie, soppiantate da altrettante nuove e innovative, dagli anni 80 ai primi 2000 il percorso tecnologico è stato un continuo cambiamento, la carta stampata è sempre meno, i file sempre di più e poi internet ha fatto il resto, ha portato un cambiamento decisivo nonostante le minacce subentrate alla sicurezza con i virus che circolano in rete.

La postazione di lavoro oggi è digitale, non ci sono più vincoli o freni, la tecnologia permette di lavorare con le soluzioni più avanzate, multitouch, integrate e di semplice utilizzo, il lavoratore è al centro di una profonda trasformazione digitale progettata per sviluppare le informazioni ricevute e gestirle al meglio.

Con il Covid abbiamo vissuto un’ulteriore trasformazione, lo Smart working, la postazione di lavoro si è trasferita tra le mura domestiche e non con pochi problemi. Non tutte le aziende disponevano di hardware da poter affidare ai dipendenti, i magazzini dei fornitori sono stati presi letteralmente d’assalto e svuotati da ogni tipo di dispositivo e la produzione bloccata ha rallentato l’approvvigionamento dei magazzini, molti progetti si sono fermati, la produttività è scesa e a volte è collassata.

Durante il lockdown i problemi non sono mancati, la molteplicità di connessioni alla rete domestica per didattica online, svago e connessioni VPN con il proprio ufficio hanno saturato la banda a disposizione. Per far fronte alla mancanza di hardware o di strumenti adeguati al lavoro a distanza, molte aziende hanno autorizzato i dipendenti ad usare i propri strumenti personali a fini aziendali oppure strumenti di connessione remota poco consoni per un lavoratore in modalità smart: questi aspetti sono alla base dei principali problemi di sicurezza informatica per coloro che lavorano a distanza – o come è ormai prassi – da remoto.

Un’azienda smart deve essere in grado di proteggere i propri dati e i propri dispositivi da qualsiasi attacco informatico, soprattutto quando i propri lavoratori non possono essere fisicamente protetti dai firewall aziendali.

Matrix42 si impegna costantemente a rendere sicura la postazione di lavoro di un utente attraverso l’adozione di strumenti specifici per proteggere l’integrità dei PC aziendali e dei dati in esso contenuti, mediante software come EgoSecure è possibile bloccare l’uso di dispositivi di massa esterni (chiavette USB, hard disk portatili, etc) per prevenire la trasmissione di dati sensibili oltre alla cifratura degli hard disk dei sistemi aziendali per prevenirne l’accesso non autorizzato.

E se l’Endpoint viene smarrito o peggio rubato? Con Empirum by Matrix42 è possibile schedulare backup costanti dei dati utente nei server aziendali in modalità criptata, pronti per essere ripristinati ogni qualvolta fosse necessario.

Ultima ma non meno importante è stata la possibilità di prendersi cura dei dispositivi mobili attraverso Silverback by Matrix42, permette di gestire ed inventariare il parco dispositivi mobili dal semplice inventario alla installazione centralizzata di applicazioni o alla configurazione di tunnel VPN o della rete WiFi aziendale in
maniera completamente automatica.

Questo strumento è stato di grande aiuto anche in ambito sanitario, dove il personale IT di diverse strutture ospedaliere ha potuto configurare da remoto ed in tutta sicurezza i dispositivi mobili che i pazienti infetti da COVID-19 hanno usato per rimanere in contatto con i propri cari.

Il Workspace non è più lo stesso di prima, si sta adeguando e sta mutando in base alle esigenze dei lavoratori ma sta anche permettendo ai lavoratori stessi di poter lavorare in sicurezza e in modo semplice ed efficace.

 

Siamo il partner perfetto per sviluppare le tue idee

Seguici sui nostri Social

© 2020, Inix Group Italia srl Tutti i diritti sono riservati.