Il Ransomware che..."respira"

È toccato anche a Geox, la famosissima e italianissima azienda di calzature brevettate che “respirano”.

Come?

Un click di troppo, un Ransomware che cripta dati, si diffonde nell’infrastruttura e rende inutilizzabile qualsiasi cosa che incontra e che fino al pagamento di un riscatto paralizza i sistemi ed i processi aziendali.

Da ormai più di 2 giorni i dipendenti della società sono fermi per permettere ai tecnici IT di poter salvare i dati e rendere di nuovo operativi i sistemi per poter evadere gli ordini che comunque, da una nota dell’azienda i magazzini e lo smistamento merci risultano operativi.

È già successo a Maggio che Geox si trovasse sotto il mirino degli hacker con addirittura un finto sito che si spacciava per l’outlet ufficiale dell’azienda, smantellato poi dalla Polizia Postale.

A Montebelluna sede della multinazionale, si sta lavorando a pieno regime per tornare alla normalità, forse servirebbe però più attenzione e affidabilità nei sistemi di protezione IT, basterebbero sistemi integrati e monitoraggi più frequenti oltre ad una rete aziendale messa in sicurezza contro ogni tipo di attacco dall’esterno.

Come si può prevenire tutto ciò?

Monitorando i sistemi, monitorando le azioni prima che possano essere nocive ed escludendo i processi che non sono sicuri.

Bloccare ed isolare tutto prima che possa succedere qualsiasi evento malevolo. 

Noi alla sicurezza ci teniamo, per questo ci serviamo dei migliori sistemi,  in questo campo WatchGuard fa la differenza con la Total Security Suite disponibile con tutte le appliance Firebox, che impedirà qualsiasi intrusione con i sistemi come: WebBlocker, APT Blocker e Host Ransomware Prevention che contribuiscono a rilevare e prevenire i tradizionali metodi di attacco Ransomware e tanto altro.

Scegliere bene per poter essere sempre protetti!

Siamo il partner perfetto per sviluppare le tue idee

Seguici sui nostri Social

© 2020, Inix Group Italia srl Tutti i diritti sono riservati.